Lavoro in pizzeria ad Arezzo, addio curriculum
21 febbraio 2020
pizza; colori; giallo; rosso; verde; piselli; uovo sodo; polpettine
Pizza Sartù
2 marzo 2020

Successo per il “20 Pizza Party” della pizzeria 

La Pizzeria ha compiuto vent’anni il 14 febbraio 2020. Un traguardo che il patron e pizzaiolo dello storico locale aretino ha voluto festeggiare ieri nella sua amata Arezzo, con i clienti storici, con vecchi e nuovi amici. Pierluigi Police è ormai un’istituzione in città e ha portato ad Arezzo i premi più ambiti per la categoria. Tre volte Tre Spicchi Gambero Rosso, cuoco dell’alleanza slow food, inserito nella classifica 50 Top Pizza, tre pizze nella Guida l’Espresso, è un pizzaiolo amato dalla città dell’oro, che con lui si è appassionata alla pizza napoletana.
Una serata animata da circa 250 presenze che si sono susseguite nel locale di Via De’ Redi, per omaggiare quello che ormai è un pezzo di storia cittadina e toscana. Dopo il pomeriggio dedicato ai giornalisti, alle 20.20 spaccate gli ospiti hanno calcato il red carpet e posato per la foto di rito, prima di entrare in un locale completamente trasformato. Via tavoli e sedie, la musica di Deejay Gabriele Parri ha animato una serata festosa e divertente. Tra i presenti alla serata Valeria e Roberto Gigli, Simone Fracassi, Enrico Bertelli, Rino Cappelletti, Pasquale Cantore, Paolo Verrazzani, Marta Papa, Jacopo Palleggi, Carmine Giusti, Fabio Canè, Catiuscia Fei, Jacopo Stanganini, Croce Matteo, Paolo Capacci.
Pizze, sfornate di continuo, la mezzo metro di Pizza, come le altre, consumata in piedi e condivisa, fetta dopo fetta, fino all’annuncio delle due nuove reinterpretazioni della storica ricetta del Sartù: la Pizza Sartù e il Sartù di Pizza, accolte con molta curiosità dai presenti. Un omaggio alla città di Arezzo e alla cucina napoletana.
Il 20 Pizza Party è stato un successo. Al prossimo appuntamento e, come il dinamico Pierluigi Police insegna, chissà con quali sorprese.

 

 

1 Comment

  1. AffiliateLabz ha detto:

    Great content! Super high-quality! Keep it up! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *