La birra artigianale protagonista di ‘O Scugnizzo con Fabio Cornelli
16 giugno 2020

Trica e trinca con ‘O Scugnizzo

Week-end vuol dire relax e divertimento. Con l’estate alle porte l’ideale è prendersi un momento per sé da condividere con gli amici davanti a una birra e una pizza in centro.

Per noi di ‘O Scugnizzo la condivisione è fondamentale. Vivere momenti spensierati tra amici ci rigenera, ci entusiasma e ci piace tanto.

Dopo mesi in cui non abbiamo potuto avervi con noi, Pierluigi Police e tutta la squadra di ‘O Scugnizzo, hanno voglia di abbracciarvi, almeno con gli occhi, e passare tanto tempo con voi. È per questo che vi invitiamo a prendere parte a Trica e Trinca per Tricare e Trincare con noi.

Tricare, avete letto bene. Cosa significa tricare, o meglio, ‘tricà‘? In napoletano antico significa trattenersi, tirar tardi.

Trincare vuol dire bere avidamente e con gusto (ma responsabilmente!).

Da venerdì 19 giugno potrete tirar tardi, intrattenendovi con noi gustando birre artigianali e spiedini di pizza con musica e divertimento, dopo la chiusura del locale.

Per Trica e Trinca non bisogna prenotare il tavolo, la seduta è libera, sempre nel rispetto del distanziamento sociale. La pizza accompagnerà le nostre birre artigianali in deliziosi spiedini, preparati e offerti da Pierluigi ai suoi clienti per degustare al meglio le nostre bionde.

Ad accogliervi alle spine ci sarà Fabio, il nostro banconista d’importazione.

Vi aspettiamo con i nostri spiedini di birra pe’ tricà e trincà con noi, il venerdì e il sabato dopo le 23.

Trica e trinca è solo da ‘O Scugnizzo, ogni venerdì e sabato dalle 23 in poi, in via De’ Redi 11, Arezzo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *